Video Racconto

Aprile 2017

Brigate di solidarietà attiva da 255 con i terremotati in centro Italia.

“Questo bellissimo racconto di la Repubblica documenta il nostro lavoro quotidiano: le staffette di consegna dei beni, gli spacci popolari nei campi, il progetto di filiera a sostegno dei piccoli e piccolissimi produttori agricoli, la consulenza legale e molto altro. Noi chiamiamo tutto ciò mutualismo, e lo pratichiamo per favorire i processi di auto-organizzazione dei terremotati. Perché la ricostruzione sia guidata dal controllo popolare, perché non avvengano speculazioni, perché venga rispettata la natura di questi luoghi fantastici.
Uniti siamo tutto, divisi siam canaglia.
B.S.A.”